Twitter meglio dei giornalisti per tutelare le opposizioni?

  “L’Italia va male perché tutti quelli in gamba sono su twitter”, ha twittato (appunto) il martedì 20 novembre Fabio Volo. Il fenomeno sta assumendo sempre più peso nella comunicazione politica, le primarie del centro sinistra del prossimo 25 novembre, sono l’esempio più lampante. La classifica, appena pubblicata, dei politici italiani più influenti su twitter … Continua a leggere