Due corsie, un pedaggio: il futuro delle news passa per il “metered paywall”

Gli editori scommettono sul successo del modello a pagamento “Information wants to be free”. A dirlo, nel 1984, fu il guru della tecnologia Stewart Brand, in occasione della prima Hackers Conference nella contea di Marin, in California: «L’informazione vuole essere libera, perché il costo per produrla sta diventando sempre più basso». Per anni le notizie … Continua a leggere